Aperol 100 cl

15.49

Aperol 

L’aperitivo poco alcolico più amato in Italia: piacevole e dissetante
Aperol è l’aperitivo perfetto. Di colore arancio vivace, ha un gusto dolce-amaro inconfondibile, grazie ad una ricetta segretissima e mai variata, che prevede infusioni di pregiate materie prime, erbe e radici in perfetta armonia. Altro punto di forza la sua leggerezza alcolica, solo 11 gradi.

Aperol viene prodotto al prima volta nel 1919 a Padova dalla Fratelli Barbieriche pone l’accento sull’idea rivoluzionaria di un aperitivo leggero e gradevole, a soli 11°. Da allora la popolarità di Aperol è cresciuta esponenzialmente, grazie al suo sapore fresco ed alla capacità di mescolarsi con varie altre bevande, donando un gusto inconfondibile anche ai cocktail più elaborati. Acquisito negli anni novanta dalla Barbero 1891, Aperol oggi fa parte del Gruppo Campari, ed ha raggiunto nuovi record di popolarità e diffusione.

L’immagine è stata scattata al momento dell’inserimento del prodotto sul sito ed è puramente rappresentativa. Ignora eventuali date riportate sulla confezione, per avere conferma della data di scadenza contattateci. 

 

Descrizione

Aperol

L’Aperol nasce da una base di infusi di erbe e radici selezionate.

Ricetta
Aperol Spritz Prendi un calice da vino e riempilo di ghiaccio Versa Prosecco D.O.C. seguito da Aperol Aggiungi uno spruzzo di soda Completa con la guarnizione di una fetta di arancia

Aperol 1919 Aperitivo dal 1919 Ricetta originale F.lli Barbieri Autentico dal 1919 Dalla sua fondazione a Padova nel 1919, Aperol è il classico aperitivo italiano. La sua ricetta segreta è rimasta inalterata negli anni. Aperol è l’ingrediente insostituibile per la preparazione dell’originale Aperol Spritz.

Alcol per volume: 11 (%)

STORIA
1919 –Nasce un Mito Italiano
Aperol nasce nel 1919 alla Fiera Internazionale di Padova. Creato dai Fratelli Barbieri, Aperol era destinato a diventare uno tra i liquori più amati dagli Italiani. Leggero, con soli 111 gradi, ma con un gusto ricco e complesso dato dall‟infusione di un mix di erbe e radici di altissima qualità. La ricetta originale è rimasta invariata e segreta fino a oggi. Nel corso degli anni e nell‟immediato dopoguerra Aperol trova grande consenso e diffusione in tutta Italia, particolarmente presso i giovani, gli sportivi e le donne. Oggi Aperol è distribuito in decine di Paesi in tutto il mondo.

1960s – 1970s –“Ah Aperol!” Tino Buazzelli e il Carosello
L‟esplosione del brand avviene con il lancio delle campagne pubblicitarie in Carosello. Come altri marchi storici Italiani, Aperol è entrato nell‟immaginario collettivo Italiano grazie alla finestra di 3 minuti. Lo storico spot “Ah Aperol” interpretato dal grande attore italiano Tino Buazzelli che colpendosi la fronte esclamava “Ah, Aperol!” divenne un mito italiano e la frase fu adottata dalla gente in tutti i bar Italiani.

1980s-2000s – Aperol Spritz
Alla fine degli anni ‟80 Aperol adatta ai tempi la propria strategia pubblicitaria e negli anni focalizza la comunicazione su Aperol Spritz. Del 2005 la pubblicità in cui la modella sfila su un percorso creato con i tavoli di bar per portare l‟Aperol Spritz ai clienti. Il closing finale “Happy Spritz, Happy Aperol” punta sul popolarissimo aperitivo di successo, lo spritz, ormai associato indissolubilmente ad Aperol.

1995 –Aperol Soda
A soli 3 gradi nasce come naturale estensione del brand la versione monodose pronta da bere: Aperol Soda, drink frizzante ed estremamente fresco, dalle note di arancio infuse in un equilibrio dolce e amaro di erbe e radici. Nella sua bottiglia da 12,5cl è il monodose perfetto per chi vuole un drink rinfrescante e gustoso. Dal lancio sul mercato nel 1995 si è affermato in tutta Italia senza cannibalizzare le vendite di Aperol. Mercati:
Italia, Austria e Svizzera.

2003 –Gruppo Campari
Nel 2003 il Gruppo Campari acquisisce Barbero 1891 e da allora Aperol ha avuto una ulteriore crescita sostenuta dalla diffusione dello spritz, il grande signature drink di Aperol. Sostenuti da una forte campagna pubblicitaria e dal network di vendite e distribuzione del Gruppo Campari Aperol è oggi uno tra i più venduti alcolici in Italia.

2010 – MOTO GP
Nel 2010 Aperol diventa prodotto di punta del Gruppo Campari per il Campionato del Mondo di MotoGP. Aperol è anche sponsor principale per il Gran Premio di Catalunya e San Marino.

2011 – Nasce Aprol Spritz il pre-mix perfettamente dosato.
Aperol Spritz, l‟aperitivo dal gusto unico, che dal Triveneto ha conquistato l‟Italia intera, finalmente entra nelle case: un prodotto nuovo, perfettamente dosato, per vivere tutta la vivacità di Aperol Spritz anche tra le pareti domestiche. L‟aperitivo più trendy, anima viva delle serate in piazza, colora di arancione il tuo mondo fatto di allegria, divertimento e voglia di stare insieme. L‟idea di realizzare Aperol Spritz risponde all‟esigenza di accontentare i numerosissimi fan dello Spritz con Aperol, dando loro la possibilità di gustarlo perfetto anche a casa.

2011 – Nuovo look per Aperol
Aperol lancia un nuovo design per la bottiglia e il restyling dell’etichetta. Particolarmente fresca e divertente, l’etichetta posta sul retro della bottiglia dà risalto alla celebre ricetta 3, 2, 1 dello Spritz. “Spritz life? Aperol Spritz!”.

BRAND
Aperol, grazie alla sua versatilità, è diventato uno tra i liquori più venduti in Italia e continua ad avere una forte crescita sia in Italia che all‟estero. E‟ un prodotto vivace ed evocativo dello stile di vita Italiano, dall‟aperitivo a una serata in piazza. Solare e pieno di vitalità, il gusto unico di Aperol è squisitamente Italiano ma con un appeal del tutto internazionale, in particolare lo spritz, oltre all‟Italia, sta diventando
l‟aperitivo cult in Germania e in Austria.

La ricetta segreta
Aperol è stato inventato nel 1919 dai Fratelli Barbieri, Silvio e Luigi, e presentato alla fiera internazionale di Padova. Leggero, a soli 11 gradi, ma con un gusto ricco e complesso dato dall‟infusione un mix di erbe e radici di altissima qualità. La ricetta originale è rimasta invariata e segreta fino a oggi.

Mercati Principali (volumi del 2010*)
Italia, Germania, Austria.
Aperol per il secondo anno consecutivo compare tra i Top 15 Growth Brands within the Top 100 Premium Spirits Worldwide (Fonte: Impact, Febbraio 2011) *Fonte IWSR

SAPEVI CHE…
Nel Veneto, la patria dello Spritz, il consumo quotidiano di Aperol Spritz è intorno ai 300.000 al giorno, più di 200 Spritz al minuto!
Google riporta oltre 1.800.000 di link legati allo Spritz L‟Aperol Spritz era già di moda negli anni ‟50. La tradizione dello Spritz è stata però tramandata alle generazioni più giovani. Oggi l‟81% dei consumatori ha tra i 18 e i 44 anni (*). Con soli 8/9 gradi Aperol Spritz è uno dei drink più leggeri al mondo.
Federica Pellegrini – campionessa olimpionica di nuoto – è un‟amante dell‟Aperol Spritz

Informazioni aggiuntive

Peso 1.20 kg
Dimensioni 10.00 × 10.00 × 30.00 cm


Prodotti esclusivi

Prodotti selezionati per te