Cirio i Classici dal 1856 Pelati 800 g

1.95

Cirio i Classici Pomodori pelati

Cirio Cuore Italiano.

Ci sono ingredienti che non possono mancare nella dispensa di chi ama la cucina italiana: “i Classici dal 1856” raccoglie le eccellenze di Cirio, quei prodotti che ci accompagnano da sempre.

Avvertenze: L’immagine è stata scattata al momento dell’inserimento del prodotto sul sito ed è puramente rappresentativa. Ignora eventuali date riportate sulla confezione, per avere conferma della data di scadenza contattateci.

Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Cirio i Classici Pomodori pelati

I pelati, simbolo della tradizione Cirio, sono coltivati solo nelle zone più vocate d’Italia per offrire il sapore inconfondibile del miglior pomodoro lungo. Una polposità unica, esaltata dalla ricca salsa di pomodoro in cui sono immersi: ideale per tutte le preparazioni.

100% Pomodoro Italiano
Quality Award 2017 – Premiato dai consumatori

Peso netto: 800 g
Peso lordo: 930
Peso sgocciolato: 500

Ingredienti
Per l’elenco degli ingredienti in ordine decrescente di quantità, fa fede l’elenco riportato sull’immagine del prodotto

Succo di pomodoro
Correttore di acidità: acido citrico
Pomodori pelati

Allergeni
Altro testo relativo ad allergeni
Senza glutine

Informazioni sul confezionamento
Tipo confezione: Lattina

Paese di Origine: Italia
Produzione integrata certificata Coltivazione ecocompatibile a salvaguardia dell’ambiente.

Dimensioni
Altezza: 119 mm
Larghezza: 102 mm
Profondità: 102 mm

Istruzione per la conservazione
Dopo l’apertura conservare in frigorifero e consumare entro 3-4 giorni.

STORIA

1836-1835
FRANCESCO CIRIO, GRANDI IDEE PER GRANDI PASSIONI
Francesco Cirio nacque a Nizza Monferrato (Asti) il 25 dicembre 1836.
Il padre era un modesto commerciante di granaglie ed il contatto con questo ambiente segnò profondamente il piccolo Francesco che, stupendo per capacità ed intraprendenza, a soli 14 anni era già attivissimo nel mercato ortofruttIcolo di Porta Palazzo a Torino.
Cirio
L’INTUIZIONE VINCENTE CON LE PRIMIZIE ITALIANE
Dai mercati londinese e parigino giungeva all’epoca una crescente domanda di primizie italiane fresche, che spesso rimaneva insoddisfatta. Da questa osservazione, l’intuito portò il giovane Cirio ad avviare un commercio di frutta e ortaggi verso le città transalpine e britanniche.
In pochi mesi divenne così il più importante esportatore agricolo del Piemonte.

1856- 1867
IL SUCCESSO MONDIALE GRAZIE ALLA CONSERVAZIONE
Nel 1856, all’età di 20 anni, Francesco Cirio fu tra i primi al mondo a dare credito alla crescente tecnica dell’appertizzazione (l’inventore era, infatti, il francese Nicolas Appert), e con questo metodo di conservazione superò i problemi legati alla deperibilità dei prodotti ortofrutticoli. A soli 20 anni creò così a Torino il primo stabilimento Cirio, e, partendo dall’enorme successo ottenuto inizialmente con i piselli, allargò il campo a diversi altri prodotti alimentari, lanciando un’impresa fiorente in grado di esportare in tutto il mondo.
Nel 1867 presentò i suoi primi prodotti a Parigi, alla Grande Esposizione Universale, dove ricevette prestigiosi riconoscimenti, quindi cominciò ad esportare in tutto il mondo, da Liverpool a Sidney.

1868- 1900
INDUSTRIALE, COMMERCIANTE, IMPRENDITORE AGRICOLO
Dopo l’Unità d’Italia aprì alcuni stabilimenti conservieri anche nel Mezzogiorno e si impegnò personalmente nel recuperare produttivamente vaste aree agricole abbandonate, convertendole alla coltivazione di prodotti da destinare sia al mercato del fresco sia alle sue fabbriche.
Alla sua morte, il 9 gennaio del 1900, l’industria “Cirio – Società Generale delle Conserve Alimentari” era ormai già una delle più grandi e prestigiose aziende agro-alimentari d’Europa.

1901-1916
UNA GRANDE EREDITÀ,
DA FRANCESCO CIRIO ALLA FAMIGLIA SIGNORINI
Fu Pietro Signorini, allora socio della Società, a raccogliere dal fondatore il testimone della guida aziendale.
Grazie a lui l’azienda pose solide radici nell’area partenopea, realizzò nuovi stabilimenti conservieri di pomodoro, frutta e altri vegetali. Alla sua prematura scomparsa nel 1916, il comando dell’azienda passò a suo fratello Paolo, che continuò la sua opera con lo stesso impegno e dedizione, riuscendo a sviluppare e consolidare l’immagine di un’azienda leader in grado di affermare in tutto il mondo i valori dell’agro-alimentare italiano.

1920-1970
CIRIO PROTAGONISTA NELLE TAVOLE DEGLI ITALIANI
Da metà degli anni 1920, con il sapiente utilizzo di strumenti pubblicitari e promozionali, l’azienda Cirio entrò nel vissuto di tutti gli italiani ed il consumo dei suoi prodotti si diffuse capillarmente, affermandosi come uno dei marchi più noti dell’alimentare italiano, marchio che ha identificato una grande quantità di prodotti, dalle conserve vegetali a quelle di carne e di pesce, dalla pasta al caffè, dal latte alle marmellate, etc.

1970-1993
COME NATURA CREA CIRIO CONSERVA
L’opera della famiglia Signorini continuò con successo fino al 1970, quando l’azienda fu ceduta alla SME e nel 1993 venne privatizzata.

2014-2012
CIRIO E CONSERVE ITALIA
Nel 2004 Cirio passa nelle mani del Gruppo Cooperativo Conserve Italia, leader europeo dell’industria conserviera consolidando il suo posizionamento di Marchio “Made in Italy”, un prodotto 100% italiano “certificato”, con 150 anni di esperienza.
In questo periodo le attività di Marketing e Comunicazione prendono un nuovo slancio, nasce la campagna pubblicitaria con Gérard Depardieu e vengono lanciati nuovi prodotti come la Passata in Pet, Pomopatè, Monoporzioni.

Nel 2012, Cirio approda nel mondo del web e sviluppa un’ importante presenza sui Social Network, dimostrando sempre di più la sua sensibilità verso i nuovi mezzi di comunicazione e le tendenze di un mercato in rapida evoluzione.
In questi anni, rafforza anche la sua presenza internazionale in 60 paesi esplorando nuovi mercati e differenti abitudini alimentari.

2013
LA NUOVA IMMAGINE
Nel 2013 Cirio rinnova la sua immagine secondo i valori di sempre e con uno sguardo rivolto al futuro e alle nuove esigenze del consumatore: calda e mediterranea, attuale ma legata alla storia del marchio, quotidiana con stile, vicina al consumatore di oggi, inconfondibilmente italiana e di qualità.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.850 kg
Dimensioni 10.00 × 10.00 × 15.00 cm


Prodotti esclusivi

Prodotti selezionati per te