Ferrari Brut Trentodoc 0,75

16.99

Ferrari Brut Trentodoc 

Dal 1902 Ferrari è il brindisi italiano per eccellenza.
L’irresistibile leggerezza delle bollicine celebra il gusto per la bellezza e il saper vivere.

L’etichetta storica di Casa Ferrari è un Trentodoc frutto di sole uve Chardonnay e del loro ineguagliabile connubio con i monti del Trentino.

L’immagine è stata scattata al momento dell’inserimento del prodotto sul sito ed è puramente rappresentativa. Ignora eventuali date riportate sulla confezione, per avere conferma della data di vendemmia contattatemi.

 

Descrizione

Ferrari Brut Trentodoc 

Ferrari Brut Trentodoc Ottenuto da sole uve Chardonnay provenienti da vigneti alle pendici dei monti del Trentino e coltivate secondo i principi di una viticoltura di montagna salubre e sostenibile. È un Metodo Classico Trentodoc, etichetta storica delle Cantine Ferrari e icona del perfetto connubio tra territorio trentino e uve Chardonnay. Intenso e fresco, con un’ampia nota fruttata di mela golden matura e con una sottile e delicata fragranza di lievito conferita da oltre 2 anni di affinamento in bottiglia. Trento Denominazione di origine controllata Brut.

Aspetto, aroma e gusto
Esame visivo – Brioso giallo paglierino con tenui riflessi verdolini. Perlage fine e persistente. Esame olfattivo – Fresco e intenso, con un’ampia nota fruttata di mela golden matura e fiori di campi, sottolineata da una delicata fragranza di lievito. Esame gustativo – Armonico ed equilibrato, con un piacevole fondo di frutta matura e sentori di crosta di pane.

Gusto
Armonico ed equilibrato, con un lieve fondo di frutta matura e piacevoli sensazioni di crosta di pane.

Colore del vino
Brioso giallo paglierino acceso. Il perlage è fine e persistente.

Tipo di alcolico
Vino

Allergeni
Contiene Anidride solforosa / solfiti

Altro testo relativo ad allergeni
Contiene solfiti

Paese di Origine
Italia

Regione
Trentino-Alto Adige

Alcol per volume: (%) 12.5

STORIA

RETROSPETTIVA DI UNA PASSIONE
“Ciò che hai ereditato dai padri riconquistalo, se vuoi possederlo davvero.”
(J. W. von Goethe)

IL SOGNO
1902
Il mito Ferrari nasce da un uomo, Giulio Ferrari, e dal suo sogno di creare in Trentino un vino capace di confrontarsi con i migliori Champagne francesi.

È un pioniere: è lui che per primo intuisce la straordinaria vocazione della sua terra, lui che per primo diffonde lo Chardonnay in Italia.

Comincia a produrre poche selezionatissime bottiglie, con un culto ossessivo per la qualità.

L’EVOLUZIONE
1952
Non avendo figli, Giulio Ferrari cerca un successore a cui affidare il suo sogno.

Fra i tanti pretendenti sceglie Bruno Lunelli, titolare di un’enoteca a Trento. Grazie alla passione e al talento imprenditoriale, Bruno Lunelli riesce a incrementare la produzione senza mai scendere a compromessi con la qualità.

TRADIZIONE DI FAMIGLIA
’70 – ’00
Bruno Lunelli trasmette la passione ai suoi figli: sotto la guida di Franco, Gino e Mauro, Ferrari diventa leader in Italia
e il brindisi italiano
per eccellenza.

In questi anni vedono la luce alcune delle etichette destinate a entrare nella storia: sono il Ferrari Rosé, il Ferrari Perlé e il Giulio Ferrari Riserva del Fondatore.

AMBASCIATORI DELL’ARTE DI VIVERE ITALIANA

OGGI
La terza generazione della famiglia Lunelli mantiene vivo il sogno Ferrari.

Marcello, Matteo, Camilla e Alessandro guidano l’azienda insieme a un team straordinario con l’obiettivo di innovare nel solco della tradizione, portando Ferrari nel mondo quale ambasciatore dell’Arte di Vivere Italiana.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Dimensioni 10.00 × 10.00 × 27.00 cm


Prodotti esclusivi

Prodotti selezionati per te