Langhe Dolcetto TENUTA MONTEFANTINO ML.750

6.99

Langhe Dolcetto

Il Langhe Dolcetto ha le caratteristiche tipiche del vino rosso DOC di queste zone, e un sapore asciutto. Le origini del nome non sono certe, ma sembra che facciano riferimento alla natura “dolce” del terreno su cui cresce l’omonimo vitigno. La Tenuta Montefantino produce il Langhe Dolcetto e ne consiglia l’abbinamento con le portate di tutti i giorni.

L’immagine è stata scattata al momento dell’inserimento del prodotto sul sito ed è puramente rappresentativa. Ignora eventuali date riportate sulla confezione, per avere conferma della data di vendemmia contattatemi.

Descrizione

Langhe Dolcetto

Stortoia e produzione del Langhe Dolcetto

Il connubio tra la provincia di Cuneo e il Langhe Dolcetto è antico quanto la storia di questo scorcio piemontese. In antichità, infatti, le uve Dolcetto venivano addirittura usate come merce di scambio con le popolazioni liguri per ottenere olio e sale.Il vitigno Dolcetto si contraddistingue per le bacche nere che, da secoli, colorano le campagne cuneesi nel periodo della vendemmia. Già prima del 1994, anno della denominazione di origine controllata, il Langhe Dolcetto è entrato a far parte dei vini piemontesi di qualità.

Caratteristiche organolettiche del Langhe Dolcetto

Il Langhe Dolcetto DOC della Tenuta Montefantino ha alcune caratteristiche che lo rendono unico. A partire dal colore, rigorosamente rosso rubino e in alcuni casi intenso. Il profumo esalta gli aromi fruttati che talvolta spiccano sugli altri sentori, mentre il sapore è asciutto e con una componente amarognola che al palato risulta gradevole.

Abbinamenti gastronomici del Langhe Dolcetto

Il Langhe Dolcetto va servito a una temperatura compresa tra i 17 e i 18 gradi centigradi. È perfetto se abbinato ai pasti di tutti i giorni, e si sposa perfettamente con gli antipasti e i secondi piatti non eccessivamente elaborati.

STORIA

TRADIZIONE: LE ORIGINI DELLA FAMIGLIA GHIGLIANO

La Tenuta Montefantino affonda le sue radici nei secoli scorsi, e oggi come ieri produce vini piemontesi all’insegna della qualità.Le prime testimonianze scritte della famiglia Ghigliano risalgono alla seconda metà del XVI secolo, quando s’insediò in Montefantino . Nel 1790 la località prese il nome di frazione Ghigliani , come dimostra la lapide ritrovata nella vecchia cantina recentemente ristrutturata.La famiglia Ghiglianofin dagli inizi si dedica con passione e dedizione alla coltura della vite. Alla metà del XIX secolo, l’avventura di guerra, che porta avanti fino all’inizio della prima guerra mondiale. Ma i trascorsi agricoli non vennero dimenticati, e la produzione vinicola continuò.Il secondo dopoguerra ha segnato uno spartiacque nella storia della famiglia Ghigliano . Negli anni ’50 l’azienda ha intuito le potenzialità della vendita di vini piemontesi , ed ha iniziato un produrne piccole quantità, espandendo poi nel corso di tre generazioni, fino alla produzione attuale.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.20 kg
Dimensioni 10.00 × 10.00 × 30.00 cm


Prodotti esclusivi

Prodotti selezionati per te